Beni immobili

Galleria delle metamorfosi di Palazzo Ducale

Committente:
Museo di Palazzo Ducale
Località:
Mantova
Anno:
2002

La Galleria delle Metamorfosi nel Palazzo Ducale di Mantova era originariamente denomimata del Passerino, per la presenza del corpo imbalsamato di Passerino Bonaccolsi, realizzata per volere di Vincenzo I Gonzaga. L’incarico fu affidato all’architetto e pittore Anton Maria Viani che concluse la decorazione nel 1612. Nei nuovi ambienti venne allestito il museo naturalistico voluto da Ferdinando II Gonzaga. Essi furono decorati con favole mitologiche tratte dalle Metamorfosi di Ovidio la cui scelta non rispecchia solamente la moda dell’epoca, ma anche un preciso programma culturale. In origine unico ambiente destinato a biblioteca, venne quindi suddiviso in Quattro stanze come si deduce da un inventario del 1665 che fornisce il termine ante quem della trasformazione.

Gli eventi sismici del 2012 hanno causato in generale l’aggravamento di fenomeni anche presistenti di FRATTURAZIONE O FESSURAZIONE sulle superfici murarie e sugli strati di preparazione, stucchi e finiture pittoriche. A questo si deve aggiungere anche un fattore di degrado dovuto agli assestamenti dei materiali costitutivi e anche ai fattori microclimatici, cicli stagionali e accidentali vecchie percolazioni di acqua meteorica. Gli ambienti in oggetto mostravano fessurazioni diffuse e molte zone in cui i materiali di preparazione e finitura erano in parte staccati dal supporto murario, qualche caduta prima del restauro, di materiale in stucco, attestavano una situazione conservativamente instabile. Va precisato che anche le pareti sotto le volte erano interessate da fessurazioni e sollevamenti del supporto di intonaco. Le superfici in generale erano ricoperte da depositi di sporco, polveri e ragnatele.

Indietro

bnb

Studio di restauro Billoni & Negri
Piazza S. Barbara, 21 - 46100 Mantova
Tel: 0376 321679